Swimtheisland Bergeggi, dopo il rinvio si riprova

Swimtheisland Bergeggi, dopo il rinvio si riprova

Sabato 17 e domenica 18 ottobre il Golfo dell’Isola savonese tornerà finalmente a ospitare la decima edizione di Swimtheisland Bergeggi.

Andrea Toso

15 Ottobre 2020

0

Dopo lo slittamento a causa delle avverse condizioni meteo-marine registrate nelle scorse settimane, sabato 17 e domenica 18 ottobre il Golfo dell’Isola savonese tornerà finalmente a ospitare la decima edizione di Swimtheisland Bergeggi.

La task force organizzativa costituita da tutti gli organi competenti, guidata da TriO Events, è pronta a dare nuovamente vita alla storica manifestazione di nuoto in acque libere Swimtheisland Bergeggi nel pieno rispetto delle normative vigenti in tema di sicurezza e di salute. Il programma della due giorni ligure, tra i più prestigiosi eventi europei dedicati alla disciplina sostenuto dal title sponsor Jaked, resterà invariato per i nuotatori attesi ai blocchi di partenza presso i Bagni Bahia Blanca di Spotorno.

 Da parte di tutta l’organizzazione – dichiara Max Rovatti di TriO Events sarà massima l’attenzione al rispetto di tutti i protocolli in vigore legati alla situazione epidemiologica, a partire dal distanziamento e dall’uso dei dispositivi di protezione. I partecipanti potranno sostare all’interno del villaggio di Swimtheisland Bergeggi per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della competizione, con orari di accesso contingentati in funzione dell’avvio della propria gara. Sarà, inoltre, presente un’area per assistere dedicata agli accompagnatori, limitata a 250 persone rigorosamente dotate di mascherina chirurgica. Ma il rispetto delle regole non prescinderà il divertimento grazie alla possibilità di vivere un’esperienza sportiva in una location a dir poco fantastica”. 

IL PROGRAMMA GARE

Apertura di Swimtheisland Bergeggi sarà sabato 17 ottobre alle ore 14 con la Family Team Event (800mt), aperta a squadre miste composte da 2 o 3 membri, e dalle ore 15 con la Sprint Challenge (800mt), strutturata in un turno di qualificazione e una finale con accesso ai primi 5 classificati di ogni batteria e ai migliori 10 tempi dei non qualificati diretti. La giornata si chiuderà in spiaggia alle ore 17 con le premiazioni.

All’alba di domenica 18 ottobre, alle ore 7.30, spazio all’emozionante Sunrise Swim (1.100mt), una nuotata non agonistica accompagnata dall’indescrivibile paesaggio del Golfo dell’Isola di Bergeggi al sorgere del sole, seguita da una gustosa colazione. Il programma proseguirà con le tradizionali competizioni, aperte sia ai tesserati che agli amatori, i cui percorsi saranno identificati da boe con partenze in modalità “rolling start”.

Alle ore 10 si terrà la partenza della Short Swim (1.800mt), il cui tracciato lambirà l’isola di Bergeggi, per proseguire alle ore 12.30 con la Classic Swim (3.500mt), che impegnerà i nuotatori in un attraversamento del Golfo dell’Isola, doppiando gli scogli dei Predani fino al rientro con un giro completo dell’isola di Bergeggi.

Dalle ore 14 gli atleti dovranno affrontare la Swimtheisland Bergeggi Long Swim (6.000mt), effettuando un primo giro sul percorso della Classic Swim e un secondo giro con ulteriore periplo dell’isola. Le premiazioni, in programma alle ore 17, vedranno protagonisti anche i vincitori della Combined Swim (1.800+6.000mt), sfida combinata di Short (1.800mt) e Long (6.000mt), la cui classifica verrà stilata sulla somma dei relativi tempi.