Run Like a Deejay con le New Balance Fresh Foam Tempo.

Run Like a Deejay con le New Balance Fresh Foam Tempo.

Il look della Deejay Ten ai piedi tutto l’anno è possibile con le New Balance Fresh Foam Tempo, bella nel tempo libero quanto performante nella corsa: 258 gr nella taglia standard uomo e disegno nero rosso, bianca rossa nella versione donna.

Andrea Toso

12 Ottobre 2020

0

Il look della Deejay Ten ai piedi tutto l’anno è possibile con le New Balance Fresh Foam Tempo, bella nel tempo libero quanto performante nella corsa: 258 gr nella taglia standard uomo e disegno nero rosso, bianca rossa nella versione donna.

Parleremo successivamente delle caratteristiche tecniche, andiamo prima a guardare il lato estetico delle New Balance Fresh Foam Tempo: la versione donna è molto classica, il colore dominante è il bianco cui si inserisce il rosso Deejay come colore sponda. Il trimesh esterno bianco viene movimentato dal rosso della fodera che si intravede sul disegno, colore che esplode sul disegno intorno alla N catarifrangente. Il rosso a contrasto esce anche sul rinforzo all’altezza delle unghie per proteggere la tomaia. All’acquisto la scarpa si presenta con il laccio RUN LIKE A DEEJAY bianco, ma è possibile sostituirlo con un secondo monocolore che si trova in confezione, più la placca gommosa sul primo passante che potremo anche spostare da scarpa a scarpa.

La New Balance Fresh Foam Tempo da uomo è identica in tutto  ma il bianco viene sostituito dal nero, rendendo la scarpa ugualmente bella, unica differenza estetica è nell’intersuola con sfumature sul bordo alto a trasformare tomaia e conchiglia posteriore rosse in bianco diventa a contrasto e non tono su tono come quella da donna.

I Dati tecnici della  New Balance Fresh Foam Tempo raccontano una scarpa con drop 6 millimetri, flessibilità aumentata rispetto alla Zante( il modello da cui eredita il konw how) del 9%, un aumento della schiuma Fresh Foam del 13,5%, con un ritorno di energia stimato in aumento del 16%.
La New Balance Fresh Foam Tempo trova il suo nome dal materiale usato per l’intersuola, il Fresh Foam X, studiata per ridurre lo stress d’impatto in atterraggio: per questo sono stati disegnati degli esagoni concavi nella parte esterna dell’intersuola con micro intagli laser.

Abbiamo svolto un test su strada della New Balance Fresh Foam Tempo  per capire meglio la resa: la sensazione immediata è un ottimo grip della suola, apprezzato ancor prima di partire a correre e che viene confermata in efficienza quando si inizia a rullare i passi in corsa, gli esagoni multiformi della suola, differenziati in densità tra avampiede, tallone e sottopiede, lavorano perfettamente su asfalto e sterrato leggero. Sebbene sia una scarpa per runner alla ricerca della performance e di conseguenza abbastanza leggere abbiamo provato a “tallonare” per capire se possa essere anche adatta a chi stia evolvendo, con buoni risultati. L’aumento della schiuma Fresh Foam X aiuta sicuramente l’assorbimento dell’appoggio, magari non per pesi oltre gli 80 kg, meglio tutelare le articolazioni con un po’ di buonsenso. Il piede viene fermato molto bene dall’allacciatura eccezionale che blocca il piede regalando una grande precisione, sicuramente bisogna portare un attimo di pazienza per legare e slegare, ma varrà la pena per guadagnare la splendida sensazione che rende.

Nel tempo libero, beh… anche slegate i lacci RUN LIKE A DEEJAY della New Balance Fresh Foam Tempo hanno il loro perché!