Perdiamo 5 kg dopo le ferie?

Perdiamo 5 kg dopo le ferie?

Finite le ferie e ciclicamente dopo Natale, dopo Pasqua e prima delle ferie inizia il panico da buco da cintura […]

ENDU

06 settembre 2018

0

Finite le ferie e ciclicamente dopo Natale, dopo Pasqua e prima delle ferie inizia il panico da buco da cintura per uomo e donna, da cui rispettosamente estrarrei i lettori di Endu-mag, noi che per perdere un kg in vista della gara  preferiamo far lavorare le gambette un po’ di più.

In questi cicli stagionali nascono i tormentoni 7kg in 7 giorni, dieta disintossicante, sostituisci il pranzo con barrette e perderai millemilakili, la dieta del minestrone che affamando l’utente fa perdere qualche etto e mette a posto la coscienza e forse la bilancia, almeno temporaneamente.

Diversamente a noi atleti amatori capita di recuperare un foglietto magico del nostro compagno di allenamento che è sotto nutrizionista, e ricalchiamo pedissequamente le indicazioni, forti dell’esperienza del medico.

Faccio un esempio: il nostro compagno di allenamento corre con delle spettacolari ammortizzate, drop 8mm, sono sicuramente ottime anche per noi? Difficile, meglio chiedere ad un commesso specializzato o per lo meno studiare le caratteristiche prima di acquistarle alla cieca sulla sensazione altrui.

Quindi avrete capito che la nutrizione del nostro compagno non è la migliore soluzione copiare, figuriamoci generici beveroni, barrette, e diete da rotocalco…

Pensate ad esempio 5/7 anni di studi del nutrizionista giusto per partire, una plicometria per quantificare la massa grassa e magra, le caratteristiche fisiche, se tu sia un longilineo piuttosto che brevilineo, diversi metabolismi, diverse età, tutti parametri che disegnano la necessità calorica e la qualità calorica divisa fra carboidrati proteine grassi, intolleranze alimentari, possono essere davvero un pericolo per la nostra dieta, anziché un toccasana.

L’unico foglietto da farsi consegnare dovrebbe essere quello con il numero di telefono del medico nutrizionista, cerchiamo semmai informazioni on line su questo ed altri professionisti dell’alimentazione, così avremo energia ottimale per il nostro quotidiano e allenamento, asciugando anche quella piccola eccedenza residua.