Passi Alpini del Parco Nazionale dello Stelvio, nella natura, sulle strade della storia

Passi Alpini del Parco Nazionale dello Stelvio, nella natura, sulle strade della storia

I grandi passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio liberi dal traffico motorizzato Pedalare in libertà, nella natura, sulle strade […]

Gabriele Mirra

04 luglio 2018

0

I grandi passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio liberi dal traffico motorizzato

Pedalare in libertà, nella natura, sulle strade della storia sui grandi passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio. Questa la possibilità offerta da Enjoy Stelvio National Park, iniziativa di ERSAF – direzione Parco dello Stelvio.

In tre weekend estivi concomitanti con importanti manifestazioni ciclistiche, grazie alla chiusura al traffico gli sportivi (biker, escursionisti… tutti) diventeranno padroni della strada sui più famosi passi alpini del Parco e delle sue vicinanze (Stelvio, Gavia, Mortirolo, Cancano).

I fine settimana delle due ruote si svolgeranno nei giorni 6-8 luglio27-29 luglio e 31 agosto – 2 settembre.

I grandi Passi Alpini del Parco Nazionale dello Stelvio sono uno straordinario patrimonio di storia e di natura. Per questo, e per la bellezza delle strade che li raggiungono, offrono degli straordinari scenari alpini a chiunque voglia cimentarsi con la loro salita.

Per garantire di poter vivere l’esperienza nelle migliori condizioni possibili, ERSAF/Direzione Parco dello Stelvio ha organizzato il progetto “Enjoy Stelvio National Park”. Tra luglio e settembre, nei giorni precedenti e successivi i tre principali eventi sportivi legati alla bicicletta (Mapei Day, Alta Valtellina Bike Marathon e Scalata Cima Coppi), verrà chiusa la circolazione automobilistica anche degli altri, famosi passi alpini del Parco e delle sue vicinanze (Gavia, Mortirolo e Cancano).

Gli appassionati delle due ruote  o delle camminate o dello ski-roll – c’è spazio per tutti – potranno così rivivere, in piena libertà e senza l’assillo delle auto, le forti emozioni che i nostri passi sanno dare. Occasioni uniche per conoscere e apprezzare le salite e gli scenari più belli del Parco dello Stelvio.

Nei giorni interessati dall’iniziativa, soprattutto nelle vicinanze dei passi alpini, verranno organizzati eventi atti a favorire la più ampia partecipazione e a promuovere le attrattive ambientali, le attività agricole e turistiche, con i relativi prodotti, dell’area protetta.

Aderiscono all’iniziativa, condividendone gli obiettivi la Regione Lombardia, le Provincie di Sondrio e Brescia, le Comunità Montana Alta Valtellina e di Valle Camonica, i Comuni di Valfurva, Pontedilegno, Valdidentro, Bormio, Monno, Grosio, Mazzo e Tovo, Adamello Ski, Bormio Marketing e il Consorzio Turistico della Media Valtellina. Interessanti rapporti di partenariato si stanno concretizzando con altri Enti, Istituzioni e Associazioni.