Kristian Blummenfelt stabilisce il record nell’Ironman 70.3

Kristian Blummenfelt stabilisce il record nell’Ironman 70.3

Il norvegese, Kristian Blummenfelt stabilisce il nuovo record del mondo nell’Ironman 70.3 lo scorso sabato in Bahrain.

ENDU

12 Dicembre 2018

0

Una domanda sorge spontanea : cosa danno da mangiare a questi norvegesi?
Se andiamo a guardare il podio maschile del recente Ironman 70.3 Middle East Championship, troviamo ben tre norvegesi sul podio, tutti ben al di sotto del precedente primato stabilito dal tedesco Michael Raelert con 3:34:04 

1 Blummenfelt, Kristian NOR 00:21:36 | 01:56:52 | 01:06:57 -> 03:29:04
2 Iden, Gustav NOR 00:22:03 | 01:56:36 | 01:07:13 -> 03:29:25
3 Stornes, Casper NOR 00:21:30 | 01:56:31 | 01:11:14 -> 03:33:31

Kristian ha iniziato la sua gara con la sesta posizione a nuoto, poi ha continuato con una progressione incredibile fino a posizionarsi in testa al gruppetto di connazionali attorno al 45°k. Nell’ultima fase della frazione sui pedali, all’interno del famoso circuito di Formula 1, il gruppetto dei battistrada norvegesi ha premuto il piede sull’acceleratore, dandosi il cambio in testa. Usciti dalla T2 è stato un susseguirsi di attacchi, fino a quando al 13.5°K, quando Blummenfelt ha preso letteralmente il volo con una frazione di corsa coperta a un ritmo medio di 3 minuti e 10 secondi al chilometro.
I numeri hanno dell’incredibile, quanto lo stato di forma di questi tre giovani atleti che in un passato non troppo recente all’ITU World Bermuda 2018, il 28 aprile per l’esattezza, avevano centrato un risultato storico, con Stornes primo, Blummenfelt secondo e Iden terzo.

Cosa ne pensate di questa impresa?