ITU Triathlon World Cup Cagliari 2019, manca pochissimo…

ITU Triathlon World Cup Cagliari 2019, manca pochissimo…

dalla conferenza stampa di ieri mattina, le ultime notizie sullo sprint ITU World Cup di sabato 18 maggio. Noi di ENDU saremo presenti dal giorno del briefing per tenervi aggiornati minuto per minuto fino alle gare.

Andrea Toso

14 Maggio 2019

0

Ieri mattina presso l’Assessorato Regionale del turismo si è svolta la conferenza stampa ufficiale di presentazione per la tappa dell’ITU Triathlon World Cup Cagliari 2019 che si terrà questo weekend a Cagliari di fronte allo stabilimento balneare dell’Aeronautica Militare al Poetto.

Per il quarto anno consecutivo si torna a Cagliari e ci si sposta nella splendida e suggestiva location del Poetto per ospitare ben 107 atleti provenienti da oltre 30 nazioni rappresentanti i 5 continenti, che si sfideranno nella distanza Sprint, 750 m di nuoto, 20 km di bici e 5 di corsa.

Endu seguirà in diretta le gare sabato su Instagram nonché i briefing e le prove percorso nelle giornate di giovedì venerdì, seguiteci per avere aggiornamenti!

Il tracciato della ITU Triathlon World Cup Cagliari 2019

La Prova Nuoto parte dalla Spiaggia del Poetto e si svolge su un singolo giro di 750 m, in senso antiorario. Le basse temperature di questa strana primavera probabilmente richiederanno la muta, aggiungendo spettacolo in zona cambio T1. Temperatura prevista circa 19 gradi per la partenza delle donne alle 10.30 e 20 per gli uomini alle 13.

Il Percorso Ciclistico prevede la percorrenza in senso antiorario e in sequenza di 5 giri uguali da 3,8 km. Il tracciato è veloce e intervallato da curve tecniche che, in presenza di vento, può rivelarsi particolarmente impegnativo.

Il Percorso Podistico prevede la percorrenza di un anello di 2,50 km da ripetere 2 volte in senso antiorario e si sviluppa prevalentemente sul Lungomare Poetto.

I tifosi potranno seguire proprio dallo stabilimento balneare gran parte dello spettacolo con ingresso e uscita dall’acqua, i 5 passaggi in bici e i 2 di corsa.

Il livello degli atleti sarà altissimo, per gli uomini tra i 67 iscritti avremo l’onore di vedere all’opera il doppio campione Olimpico Alistair Brownlee che dovrà però fare i conti con il campione uscente, il nostro Delian Stateff ed il compagno di nazionale Davide Uccellari, classificatosi al terzo posto lo scorso anno in un podio azzurro che ci si augura di rifesteggiare. Tra le 44 donne all’opera per la nostra nazionale ci saranno Giorgia Priarone, Ilaria Zane e la giovane Beatrice Mallozzi.

Per consultare l’intera starting list potete aprire il seguente link.

Gianni Chessa, Assessore al Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna commenta così l’evento:

La tappa della ITU Triathlon World Cup Cagliari 2019 è una grande occasione promozionale per Cagliari e per tutta la Sardegna, una vetrina cui partecipano atleti di altissimo livello, staff dirigenziali e tecnici, assistenti e persone al seguito, in tutto 500, che potranno apprezzare l’isola e promuoverla loro stessi moltiplicando la visibilità e l’attrattività di una terra accogliente e ospitale.

I grandi eventi sono un grande veicolo di promozione e al contempo fanno anche bene all’economia della Sardegna, grazie all’indotto che generano, fanno bene a tutti i settori: turismo, commercio e artigianato. Bisogna credere che il turismo sia il nostro punto di forza ...”

Il presidente della Fitri Federazione Italiana Triathlon Luigi Bianchi completa aggiungendo il suo pensiero e spiegando la selezione azzurra:

Torniamo con grande entusiasmo a Cagliari per questo nuovo appuntamento con la Coppa del Mondo. Quest’anno ci sposteremo in una location diversa dalle precedenti edizioni, ma ugualmente spettacolare: la gara si svolgerà al Poetto e, pur avendo caratteristiche tecniche diverse dagli anni passati, lo spettacolo non mancherà. L’Italia sarà ben rappresentata in una gara che si preannuncia tiratissima e dall’altissimo valore agonistico visto che assegnerà punti per la qualificazione olimpica. Gli Azzurri non saranno tutti presenti, alcuni di loro gareggeranno alla contemporanea World Triathlon Series di Yokohama avendo già programmato la trasferta giapponese prima dello spostamento dell’evento di Cagliari per la concomitanza con le Elezioni Europe. Devo ringraziare sentitamente la Regione Sardegna che ci ospita e ci supporta in maniera fondamentale, il Comune di Cagliari, Sandro Salerno che coordina il Comitato Organizzatore, le Forze Armate e le Forze dell’Ordine che saranno impegnate a garantire il regolare svolgimento delle gare assieme ai tantissimi volontari per l’insostituibile e preziosissimo lavoro che si inserisce perfettamente in una macchina complessa come quella dell’organizzazione di un evento internazionale di triathlon. Sabato 18 maggio il Poetto sarà teatro di un grande spettacolo, spero che tanti cagliaritani vengano ad ammirare questi atleti e a sostenerli nel corso di questa coinvolgente festa dello sport.

Uno spettacolo ai massimi livelli del triathlon mondiale attende i cagliaritani nella suggestiva cornice dell’area
marina del Poettoafferma Sandro Salerno, General Manager del Comitato Organizzatore LocaleE’ un
appuntamento sportivo di carattere internazionale ma anche un’occasione di promozione turistica e di visibilità
per la città e la Sardegna tutta. Siamo alla quarta edizione consecutiva e il ruolo della città di Cagliari, con il suo
patrimonio ambientale, paesaggistico e storico, è ormai solido e riconosciuto. Un ruolo che ha reso la città una
tappa di World Cup permanente, grazie anche all’ impegno profuso nel dialogo con tutti i soggetti territoriali
coinvolti.”