Il casco Specialized che chiama i soccorsi

Il casco Specialized che chiama i soccorsi

Il casco da bici oggi è un dispositivo di tracking e rilevatore di impatti che salvaguardare la tua sicurezza.

ENDU

03 dicembre 2018

0

Quando ne abbiamo la possibilità, usciamo a pedalare. Evadiamo. A volte significa uscire da soli. A volte vuol dire scappare senza informare la famiglia o gli amici che usciamo. Il problema è che gli incidenti capitano, gli automobilisti non sempre ti vedono e a volte succede che scegliamo la traiettoria peggiore sul trail.

In altre parole, a volte ci si presenta la dura realtà. Ed è questo il motivo per cui abbiamo creato i caschi equipaggiati con sistemi MIPS per proteggere la testa, completo di ANGi – un sensore innovativo che ti protegge prima, durante e dopo una caduta.

Protezione prima
ANGi è un dispositivo di tracking. ANGi informa i tuoi contatti di emergenza che stai uscendo a pedalare e, se scelgono di farlo, li permette di seguire la tua uscita in tempo reale.
Protezione durante
ANGi è un rilevatore di impatti. Indossare un casco con ANGi è come avere un amico che ti guarda le spalle.
Protezione dopo
ANGi è un dispositivo di sicurezza. Se ti fai male, ANGi avvisa i tuoi contatti di emergenza che sei caduto, e invia loro la tua posizione.
casco specialized
casco specialized

COS’ E’ L’ANGI?

ANGi è un sensore brevettato montato sul casco, che misura le forza trasmesse al casco durante un impatto, nonché le dannose forze rotazionali che si verificano durante una caduta anche se il casco stesso non tocca terra.

COME FUNZIONA L’ANGi?

E’ semplice. Abbina l’ANGi con il tuo smartphone sul quale hai installato la nostra Ride App. Se ANGi rileva un impatto durante l’uscita, si attiva un conto alla rovescia sul telefono. Se ti sei fatto male e non sei in grado di fermare il timer, la App trasmette un avviso di emergenza con le tue coordinate GPS più recenti a mezzo SMS ai tuoi contatti di emergenza.