Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre, una grande classica per aprire la stagione

Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre, una grande classica per aprire la stagione

Una grande opportunità per iniziare il nuovo anno pedalando lungo la soleggiata costa ligure

ENDU

17 Dicembre 2019

0

Il 23 febbraio 2020 avrà luogo la ventiduesima edizione della Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre, la grande classica del ciclismo amatoriale che puntualmente sancisce ogni anno l’apertura della stagione delle Granfondo, sia a livello nazionale che internazionale.

Si tratta senza dubbio di un evento molto conosciuto da tutti i grandi appassionati di ciclismo, proprio per la sua collocazione temporale nel calendario come primo impegno dell’anno e per la sua caratteristica location tra il mare e le montagne della Liguria, terra che, con il suo clima mite, permette a tutti di pedalare fuggendo via dalle fredde temperature del mese di febbraio, con la possibilità di gareggiare lungo un percorso baciato da sole.

L’altimetria del territorio che circonda Laigueglia è unico nel suo genere: a ridosso del mare ci sono tante salite, alcune delle quali anche molto impegnative, che permettono di ammirare panorami incantevoli lungo la costa ligure. Non mancherà quindi il dislivello, ma non ci si allontanerà mai troppo dal mare, in una giornata che si preannuncia indimenticabile per tutti.

Photo Credits: Stefano Spalletta

 

Le novità della ventiduesima edizione 

La novità più importante della Granfondo Internazionale Laigueglia 2020 sarà la presenza di modifiche sostanziali del percorso, che lo renderanno ancora più accattivante rispetto al passato. Il Gs Alpi, società organizzatrice della manifestazione, in questi giorni sta mettendo a posto gli ultimi dettagli, al fine di poter rendere pubblico quanto prima il nuovo tracciato.

Chiaramente, le modifiche al percorso saranno studiate al fine di garantire la massima sicurezza a tutti i partecipanti. La Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre, come tutte le manifestazioni organizzate dal Gs Alpi, vede nella sicurezza dei corridori il fiore all’occhiello della gara. La sicurezza non è garantita solo a coloro che transitano nei gruppi di testa della corsa, ma soprattutto a chi corre nelle retrovie, i quali avranno la possibilità di pedalare senza troppa fretta, ammirando il paesaggio che un territorio come quello di Laigueglia è capace di offrire.

La massima sicurezza dei partecipanti sarà garantita non solo dalla presenza di ambulanze, personale sanitario e di centinaia di persone che controlleranno tutti gli incroci del percorso, ma anche dalla presenza di un rilevatore GPS che permetterà di controllare anche a distanza tutti i partecipanti e venire loro incontro qualora avessero dei problemi.

Inoltre a partire dalla stagione 2020, la Granfondo Laigueglia si fa sempre più internazionale: il marchio francese di biciclette Lapierre sarà infatti partner della manifestazione, a sottolineare come la gara ligure sia sempre più un evento di richiamo non solo per l’Italia, ma anche per i ciclisti stranieri.

 

Photo Credits: Stefano Spalletta

 

Iscrizioni online disponibili su ENDU

Mancano poco più di due mesi al 23 febbraio 2020 ma la gara organizzata dal Gs Alpi può già vantare un grande numero di iscritti. Si prevede una grande partecipazione non solo dall’Italia, ma anche dall’estero, visto che nel corso di questi anni la Granfondo Internazionale Laigueglia-Lapierre è diventata un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati.

Iscriviti ora su ENDU per approfittare della quota promozionale riservata agli utenti.

La quota di partecipazione comprende:

  • Pettorale
  • Pacco gara
  • Assistenza meccanica
  • Assistenza sanitaria
  • Ristori sul percorso
  • Pasta party
  • Parco chiuso custodito all’arrivo,
  • Servizio docce

 

Il clima mite della Liguria, i percorsi collinari a ridosso del mare e la difficoltà altimetrica non eccessiva permette davvero a tutti gli appassionati di vivere un grande fine settimana di sport all’aria aperta sul mar Ligure. Di sicuro, non mancheranno il divertimento e la massima sicurezza per tutti i partecipanti.