ENDUdream 2, ultimo giorno di votazioni

ENDUdream 2, ultimo giorno di votazioni

Ultimo giorno per poter esprimere la propria preferenza, il vostro voto può fare la differenza.

Andrea Toso

31 Gennaio 2020

0

Ultimo giorno di votazioni per ENDUdream 2, le classifiche si sono già delineate, le categorie Cycling e Running sembrano già essere assegnate, salvo sorprese dell’ultimo minuto.

Nella categoria Wild Experience rimane accesa la sfida per una differenza di soli 9 voti, 2 progetti molto diversi si stanno battendo “all’ultima goccia di sudore”, quindi cari lettori sappiate che potete davvero fare la differenza con il vostro voto!

E ovviamente anche le aziende patner del concorso sono in fibrillazione, pronte a partire per sostenere i sogni dei 3 vincitori, “ognuno con il suo viaggio, ognuno diverso.”

 

Abbiamo parlato con gli sponsor, partendo da Cannondale che prosegue nel supporto a ENDUdream, come ci racconta Simone Maltagliati brand Manager dell’azienda americana:
“dopo aver seguito il viaggio all’Everesting di Davide Cappelletti nel 2019 non avremmo potuto fare altro che replicare il nostro supporto al progetto ENDUdream, il suo viaggio ci ha coinvolto e divertito tanto da tenerlo come nostro ambassador per il 2020. Ci auguriamo di trovare tanto entusiasmo anche nel vincitore di quest’anno e di creare forti legami anche con lui/lei e di condividere l’entusiasmo per il nostro sport.”

 

Entusiasti ovviamente anche in casa Sportler son sulla stessa lunghezza d’onda, la filosofia aziendale vive proprio dell’entusiasmo che si trasmette, e avendoci lavorato posso garantire!

Come SPORTLER abbiamo avuto pochissimo dubbi, quando ci è stato proposto di supportare ENDUdream.
“Quello che ci ha subito colpito di questa iniziativa è che promuove progetti di persone che vivono le proprie passioni sportive con intensità. Esattamente come noi.
Lo ripetiamo spesso ai nostri collaboratori, specialmente in vendita: solamente amando lo sport e vivendolo quotidianamente con intensità, siamo in grado di consigliare ai nostri clienti l’attrezzatura giusta per vivere le proprie passioni sportive. E chi vive lo sport, vive anche la –sana- competizione: con sé stessi e/o con gli altri. 
Per questo ringraziamo tutti i partecipanti ad ENDUdream2 e siamo impazienti di scoprire gli avvincenti progetti messi in pista dai candidati.”

 

Volchem sarà lo sponsor che supporterà i Dreamers, dal punto di vista alimentare, nel compimento delle loro sfide.

Un’azienda di livello che dal 1995 studia, formula e produce i propri prodotti, utilizzando le migliori materie prime possibili, garantendo così prodotti sicuri, doping free, a norma di legge, adatti per intolleranti o allergici al glutine, al lattosio, nonchè adatti alle filosofie vegane o vegetariane.

“Abbiamo deciso di partecipare a questa iniziativa perché cercavamo qualcosa di diverso, di originale, dove ci fosse una partecipazione attiva. Il target a cui si rivolge l’iniziativa poi è decisamente il nostro, l’endurance è uno dei nostri punti forti. Ci fa piacere quindi contribuire come azienda supportando tanto lo sportivo meritevole, quanto ENDU che promuove un contest così avvincente ed innovativo.”

 

Con La Sportiva abbiamo parlato anche in ISPO a Monaco, lo stand gremito di sportivi era davvero una festa, abbiamo annusato le novità per il trail running del prossimo autunno che vi presenteremo presto in un video, nonché quelle per lo sci alpinismo.

” la creazione di questo Contest calza la nostra filosofia di vita outdoor, sfidare la montagna, dove la montagna non è per forza alpinistica, ma ogni challenge che ci si prefigge: quindi sarà nostro piacere essere a fianco del (o dei vincitori) con i nostri prodotti, magari anche la nuova nata “Jackal” ai piedi,  aspettiamo ansiosi di conoscere il progetto e sentire i racconti di viaggio verso “la montagna” dei dreamers.”

Mancano poche ore a mezzanotte, se avete una preferenza investite qualche minuto per votare i sogni che i nostri concorrenti hanno messo nero su bianco.

 

Ricordiamo che le aziende potranno, anche, scegliere un progetto “non vincitore” e supportare un ulteriore dreamer compatibile con la propria filosofia.

Vedremo se ci saranno colpi di scena.

..Ognuno col suo viaggio, ognuno diverso…votate!