ENDUdream 2: Mauro Maiolli sarà il primo a tentare il proprio sogno

ENDUdream 2: Mauro Maiolli sarà il primo a tentare il proprio sogno

ENDUdream 2, e poi cos’è successo?

ENDU

30 Giugno 2020

0

Il primo dreamer a compiere la propria impresa sarà il vincitore della categoria Running, Mauro Maiolli, orfano del Tuscany Crossing (100 miglia) rimandata, soprattutto per lui ovviamente al 2021, approfitterà del supporto de La Sportiva e di alcuni atleti del suo Team come supporto, per correre il percorso da 80 km della LUT, Lavaredo Ultra Trail nella versione UltraDolomites con 4100m D+ perché vista la lunga pausa non riuscirebbe a prepararsi per i 120  km e 5800 +, ma la voglia di correre del dreamer romano sta facendo e farà i conti anche con la nascita a brevissimo del terzo genito, ovviamente vi aggiorneremo via social, prevista nelle prime due settimane di luglio. Quindi la data scelta per mercoledì 29 luglio, giusto per non trovarsi a correre tra i turisti “da weekend” nei sentieri della conca ampezzana. Cortina d’Ampezzo,  splendida location in cui si sarebbe svolta e si svolgerà questa gara rimandata nella versione ufficiale al 2021.

Nel danno enorme per le preparazioni conseguenti al lockdown, i nostri dreamers hanno però avuto modo di studiare il sito di Sportler per ottimizzare l’attrezzatura necessaria e poterla ricevere comodamente a casa grazie al fornitissimo shop online.
Nel ricordare i partner di ENDUdream2 manca l’azienda che sta già fornendo l’integrazione ai nostri atleti, Volchem, così da poter delineare la strategia nutrizionale per arrivare al proprio D-day con le batterie cariche e la giusta dose di energia, amminoacidi e Sali, scelti nella gamma di qualità della factory vicentina.

I sogni non si fermano, semmai si ritardano, si rallentano… ma come durante il pesante lockdown cui siamo stati sottoposti lo sport è stato, è e sarà un aiuto fondamentale per uscire dall’incubo in cui siamo stati proiettati.

Segui #ENDUdream2
Progetto supportato da La SportivaVolchem, Sportler e Cannondale