Correre fa realmente dimagrire?

Correre fa realmente dimagrire?

Da che lavoro nel mondo dello sport e ho che fare con persone che si allenano per dimagrire, il pensiero più diffuso è sempre lo stesso

Beatrice Barbieri

12 Agosto 2019

26

“Corro per dimagrire” oppure “Corro così posso mangiare ciò che voglio!”

Ma sarà vero?

Sì e no.

Errore comune e anche legittimo che spesso facciamo è credere che sia sufficiente se non indispensabile andare a correre per dimagrire.

A 20 anni anche io dicevo tra me e me:

“Corro tutti i giorni, allora posso concedermi anche una pizza in più e il gelato e…”

Poi però mi trovavo ad affermare:

“Corro tutti i giorni, perché però non dimagrisco?” 

Esilarante ma la risposta è semplice e immediata: correre non è sufficiente a modificare il nostro corpo.

Il discorso vale anche per tutte le altre attività cardiovascolari. Vediamo un esempio.

Correndo un’ora, il consumo energetico sarà di circa 500 calorie. Facendo tutti i calcoli accademici rispetto alle tabelle di consumo energetico, solo il 60-65% di ciò che consumiamo proverranno dai grassi di deposito.

Ciò in soldoni significa che in un’ora di corsa siamo capaci di bruciare tra i 20 e i 22 grammi di grassi effettivi. Cioè: 22 grammi su quanti kg da perdere…?

Veramente poco.

“E quindi che si fa?”

È necessario ed indispensabile unire alla corsa allenamenti con con il sovraccarico: dobbiamo fare esercizi con i pesi per aumentare i muscoli, essendo loro i veri addetti responsabili al buon funzionamento metabolico.

I muscoli contengono proprio le fornaci del metabolismo, i mitocondri. 

Quindi no muscoli, no mitrocondri, no metabolismo attivo.

Dobbiamo vedere i pesi, o meglio il lavoro muscolare con sovraccarichi come un amico prezioso che non è finalizzato a diventare grossi o super muscolosi. 

Ma servono a modellare il nostro corpo e soprattutto, e come introdotto sopra, a dare casa alle fornaci del metabolismo, gli amici mitocondri che si trovano proprio nei muscoletti.

No muscoletti no dimagrimento, perché togliamo la casa ai mitocondri.

No mitocondri no metabolismo funzionante, perché togliamo il vita a coloro a cui dovremmo essere tanto grate! 

Gli allenamenti con i pesi migliorano la composizione corporea: provocano aumento della massa magra a dispetto del grasso, quindi anche un aumento di cilindrata del nostro “motore” che permette di bruciare di più anche quando non ci alleniamo, che rappresenta un tempo di gran lunga maggiore rispetto a quando ci alleniamo!

Per carità, non smettete di correre!

È fondamentale anche quello, perché lo stato forma fisica e il dimagrimento si ottengono con l’unione di più fattori. In più fa bene alla testa, fa bene al cuore che ricordiamo, è un muscolo e va tenuto allenato e il movimento cardiovascolare è l’unico in grado di farlo.

Iniziate quindi ad integrare la corsa con altre tipologie di allenamento. Anche perchè si ottiene un dimagrimento permanente con una serie di fattori ben “dosati”: alimentazione pulita, cardio, esercizi e costanza.

Sarete entusiaste e soddisfatte. Fidatevi!