Come allenarsi senza muoversi dalla sedia da ufficio

Come allenarsi senza muoversi dalla sedia da ufficio

Da oggi in poi non esistono più scuse valide per non allenarvi

ENDU

09 Gennaio 2019

0

Molti di noi trascorrono intere giornate lavorative in ufficio davanti ad un monitor, inchiodati alla propria sedia. Se poi aggiungiamo il clima rigido e le poche ore di luce, abbiamo fatto un pieno di scuse per non dedicarci alla cura del nostro corpo (e del nostro spirito).

“NOONCHI”, una giovane startup, ci viene in aiuto per salvarci dalla sedentarietà e farci ritrovare la forma senza perdere il lavoro.

Si tratta di un dispositivo a bande resistenti da collocare nella parte posteriore della nostra seduta da ufficio da “attivare” nei momenti di pausa. Magari in attesa di una call, oppure aspettando il download della presentazione, durante una rasterizzazione o un salvataggio di un filmato…

Questo potrebbe trasformare le nostre sessioni di brainstorming, conference call o downtime in un allenamento rapido e veloce che migliorerà la nostra routine quotidiana.

Il dispositivo di allenamento “NOONCHI” è stato progettato da Andy Lujan e si inserisce in una crescente fetta di mercato di soluzioni discrete utili a trasformare i tempi di inattività in un modo per rimanere sani. Uno dei precursori di questa nuova tendenza è stata sicuramente la Technogym che grazie alla sua fitball ha trasformato uno strumento tipico delle palestre e dei centri fitness in un oggetto di design presente in molti uffici.