Alpine XT vs Gecko XT: Il Trail Secondo ASICS

Alpine XT vs Gecko XT: Il Trail Secondo ASICS

ASICS decide di reinterpretare la sua presenza nel mondo della scarpe da trail con un due nuovi prodotti, che si […]

Riccardo Mares

25 luglio 2018

0

ASICS decide di reinterpretare la sua presenza nel mondo della scarpe da trail con un due nuovi prodotti, che si affiancano alla storica linea Fuji: le Alpine XT e le Gecko XT.

Cos’hanno in comune questi due nuovi prodotti? Il giallo e nero del colore di lancio e una innata passione per uscire dall’asfalto. Ma vediamole più da vicino. I test sono stati eseguiti a Monselice (PD): 3 km di asfalto in saliscendi per arrivare al sentiero della Calbarina, sui Colli Euganei: un misto di terra battuta, sassi, fango ed erba. Ritorno sull’asfalto (con le gambe belle stanche).

ASICS Alpine XT

Le guardi da fuori e noti subito una spiccata aggressività. Poi le infili e non capisci bene cosa stai indossando: una scarpa da trail o una A3 che mostra i denti? Anche durante la corsa la sensazione è la medesima, una sorta di Sport Utility Vagon nato per lo sterrato, ma che non disdegna tratti più impegnativi e nemmeno il duro asfalto. Settore di mercato: cross training. Concorrente principale? La blasonata Brooks Cascadia, nata dalla mente di uno dei protagonisti di Born to Run.

Dal punto di vista tecnico l’intersuola è composta da SpevaFoam, un’evoluzione dello storico materiale Speva, per garantire allo stesso tempo maggiore leggerezza e maggiore reattività. La Tomaia è in Trail Mesh, tessuto molto robusto e che permette comunque di tenere il piede asciutto grazie ad un’ottima traspirazione. La suola presenta particolari accorgimenti basati su micro-alette, per garantire un’ottima presa sia in salita sia in discesa. Dettaglio finale: un anello nella linguetta per aiutare la calzata.

Tutto ciò alla modifica cifra di 310 grammi per il modello da uomo e 240 grammi per il modello femminile: una scarpa classica da running. Personalmente mi sono innamorato di queste scarpe: ero innamorato delle Cascadia e loro ci assomigliano davvero molto: la sensazione di essere protetti c’è, più che sulle Brooks, ma se si scende sull’asfalto permettono comunque di tenere ritmi agili, come se si indossasse una qualsiasi scarpa da running ammortizzata. Buona l’ammortizzazione e ottima la risposta. Usate successivamente anche in gara alla 10 miglia di Ferrara dove si alternava terra battuta, asfalto (poco) e erba: ottime!

ASICS Gecko XT

La Gecko XT è una scarpa sperimentale per il mondo ASICS dove l’impegno si è riversato soprattutto nella ricerca di soluzioni innovative per la suola. Proprio il nome Gecko vuole significare presa sul terreno, grip, durabilità. Non bastando ASICS ha deciso anche di armarle della miglior intersuola a disposizione, il FlyteFoam.

Come le cugine Alpine XT la tomaia è costituita dal Trail Mesh. La suola invece adotta un sistema chiamato Rock Protection Plate nato per proteggere il piede da rocce e oggetti appuntiti che possono trovarsi sul terreno: una suola dedicata alle situazioni più difficili. Ma il top della scarpa è concentrato nel Geckotrack, il nuovo materiale ASICS studiato per diventare il punto di riferimento del grip, soprattutto su superfici umide o bagnate.

Ciliegina sulla torta: sulla linguetta una comoda taschina per infilare i lacci, che non si slacciano e non si sporcano, in modo da poterli slacciare e riallacciare alla bisogna senza problemi. Interessante anche la soluzione dei passanti, che consente un ottimo controllo dell’allacciatura permettendo di serrare in modo robusto il piede alla scarpa.

La sensazione è quella di avere il piede protetto. La scarpa è molto secca, non tanto reattiva, non offre un’ammortizzazione morbida, ma allo stesso tempo garantisce un’ottima protezione rispetto al terreno. Le potenzialità del grip sono veramente ottimali e il massimo si raggiunge su sassi o rocce umide. Sull’asfalto… beh diciamo che sono nate per fare un altro lavoro.

Altra caratteristica importante: sono davvero belle, io ho il modello nero e giallo e “spakka di brutto”. Nota importante per chi volesse acquistarle: sono strettine, potrebbe essere il caso di valutare mezzo numero in più. Il peso? 290 grammi la versione da uomo e 240 grammi quelle da donna (è incredibile!!!).